Gli accordi di ristrutturazione dei debiti
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Il decreto legge n. 35 del 14 marzo 2005, convertito dalla L. n. 80/2005, ha introdotto l’istituto degli accordi di ristrutturazione dei debiti, disciplinato dall’art. 182–bis della novellata legge fallimentare, in parte rimaneggiato dal decreto correttivo alla riforma del diritto fallimentare (d.lgs. n. 169 del 12 settembre 2007). L’opera, dopo un breve excursus storico-legislativo, ha lo scopo di evidenziare come l’introduzione dell’istituto degli accordi di ristrutturazione costituisca una novità assoluta nell’ambito del sistema concorsuale italiano, dimostrando il favor espresso dal legislatore della riforma per la regolazione della crisi dell’impresa mediante accordi stragiudiziali.
pagine: 164
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7161-8
data pubblicazione: Maggio 2014
editore: Aracne
collana: Diritto | Prospettive | 7
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto