Giorgio Perlasca e Raoul Wallenberg: ricordando
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
“I due personaggi sono affascinanti per le vicende che li videro protagonisti, per la dimensione romantica e avventurosa in cui si trovarono a vivere, per la vita anonima che Perlasca trascorse dopo aver salvato migliaia di ebrei a Budapest, e per la triste e oscura fine cui Wallenberg andò incontro per mano dei sovietici dopo essersi segnalato anche lui per l’opera svolta a favore degli ebrei magiari.
Come si conviene a un volume di carattere scientifico, i saggi qui raccolti non intendono essere soltanto un omaggio oppure un atto di memoria nei confronti dei due “giusti”, ma anche un contributo alla ricostruzione della loro vita e della loro opera, come pure del contesto storico e ideologico in cui si collocarono. In tal modo, opportunamente, si abbandona qualsiasi impostazione prosopografica per accedere a una dimensione pienamente storica, anche quando non si tratti di storia politica, ma del pensiero o della produzione letteraria. A questo impegno hanno dato il loro contributo studiosi italiani ma anche stranieri”.

Francesco Guida
pagine: 156
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7159-5
data pubblicazione: Maggio 2014
editore: Aracne
collana: Dialogoi politiké | 2
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto