Un francescano osservante alle propaggini del Medioevo
Gli exempla di Iacopo Mazza. Tra materiale novellistico e motivi edificanti topici
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Iacopo Mazza, francescano osservante vissuto tra la Sicilia e Napoli a cavallo tra Quattro e Cinquecento, è autore di trattati d’edificazione il cui tessuto connettivo è intessuto di exempla. Il volume intende offrire uno studio d’insieme di tali racconti, sì da individuare una supposta biblioteca del frate e rilevare se e in che misura la letteratura esemplare circolava nelle regioni meridionali della penisola alla fine del Medioevo. La ricerca delle fonti utilizzate da Mazza mette in luce una grande varietà di testi religiosi ma anche profani cui il frate attinge e che ri–usa con lo scopo di edificare un pubblico laico di idiotae, nonché quel basso clero poco avvezzo al latino.
pagine: 200
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7134-2
data pubblicazione: Maggio 2014
editore: Aracne
collana: Meridionalia | 11
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto