Altro essendo dagli altri essendo te
Il tema dell’alterità nell’opera di Ludovica Ripa di Meana
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Nonostante il consenso di critici, come Garboli Guglielmi Segre e Risset, nonostante la messa in scena di diversi testi teatrali, nonostante il conferimento alla tragedia Kouros di uno dei più importanti premi italiani per la poesia (il Viareggio), Ludovica Ripa di Meana resta «una clandestina» nel panorama letterario nazionale. Questo saggio, il cui titolo deriva da un endecasillabo che racchiude in sé un’intera poetica, è la prima indagine critica sulle opere di questa scrittrice: attraverso il fil rouge del tema dell’alterità, segue il confronto diretto provocato dalla dimensione testimoniale dei testi tra la solitudine radicale dell’autrice e il suo lettore o il suo spettatore.
pagine: 220
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7089-5
data pubblicazione: Giugno 2014
editore: Aracne
collana: Donne nel Novecento | 15
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto