Media e scuola tra forma mentis e modus operandi
Analisi teorica e dati di ricerca
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Il continuo e veloce sviluppo mediatico chiede ai cittadini un numero sempre maggiore di competenze, non solo per orientarsi criticamente ma per agire in modo attivo e responsabile. Al fine di fornire risposte educative strutturate e parallelamente capaci di evolversi, la semplice innovazione tecnologica non è sufficiente, così come il solo ripensamento delle pratiche didattiche. È necessario lo sviluppo e la condivisione di una nuova forma mentis educativa, capace di individuare, nel reale mediatico, input di analisi ed arricchimento. Partendo da una revisione teorica sui temi della media education e delle competenze degli insegnanti, il volume presenta i dati di ricerca raccolti nei capoluoghi di provincia piemontesi inerenti allo spazio e alla valorizzazione delle attività media educative, che dovrebbero trovare nei POF e nei siti scolastici riconoscimento, quale testimonianza di una presa di coscienza di importanti istanze formative. Ne consegue un panorama variegato e interessante in cui è possibile individuare ambiti di eccellenza e nuovi ed entusiasmanti spazi di sviluppo.
pagine: 124
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7067-3
data pubblicazione: Aprile 2014
editore: Aracne
collana: Teoria e ricerca in educazione | 25
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto