La rappresentanza delle minoranze nel Parlamento
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Grande è l’importanza del Parlamento, grande è l’importanza del corpo che crea attraverso le elezioni il Parlamento. Per evitare il dispotismo della maggioranza occorre una rappresentanza proporzionale delle maggioranze e delle minoranze. In Danimarca, in Svizzera, in Germania, in Francia, in Belgio, in Olanda, in Inghilterra e anche in Italia si indaga su come garantire la rappresentanza delle minoranze nel Parlamento. A questo scopo Carlo Francesco Ferraris, nella sua tesi di laurea del 1870, propone di introdurre nel Regno d’Italia il sistema di rappresentanza ideato dallo studioso inglese Hare e approvato dal filosofo John Stuart Mill, «una pietra novella dello splendido edifizio della moderna civiltà»
pagine: 192
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7027-7
data pubblicazione: Marzo 2014
editore: Aracne
collana: Istituzioni | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto