La temporanea autorizzazione della permanenza in Italia del genitore ivi illegalmente presente
4,00 €
2,4 €
     
SINTESI
L'autorizzazione temporanea alla permanenza in Italia del genitore straniero è prevista dall'art. 31, 3° co, d.lg. 25.07.1998, n. 286 per “gravi motivi” relativi al minore e connessi al suo sviluppo psicofisico. Tale norma ha originato un vivace dibattito giurisprudenziale con due letture opposte sui gravi motivi legittimanti il rilascio del provvedimento autorizzativo, formandosi pertanto un indirizzo giurisprudenziale restrittivo ed uno estensivo. L'orientamento oggi prevalente è tuttavia quello della Cassazione Sezioni Unite (nn. 21799/2010 e 21803/2010) che raggiunge una soluzione interpretativa intermedia più equilibrata.
pagine: 16
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6986-8
data pubblicazione: Febbraio 2014
editore: Aracne
collana: Diritto | Nuovi casi | 38
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto