La nuova Pubblica Amministrazione
I principi dell'agenda digitale
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Il lento ma inesorabile percorso del nostro paese verso la completa digitalizzazione di tutte le fondamentali attività di rilevanza pubblicistica conosce con l'Agenda digitale, i cui principi informatori sono contenuti nel decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179 convertito dalla legge di conversione 17 dicembre 2012, n. 221, un momento importante e nello stesso tempo molto delicato poiché il nostro paese si dota di uno strumento normativo che costituirà un’efficace leva per la crescita economica e occupazionale. L’innovazione rappresenta, per la prima volta, un fattore strutturale di crescita sostenibile e di rafforzamento della competitività delle imprese e la realizzazione di un simile obiettivo non può essere ormai più procrastinata per stare al passo con l'Unione europea. L’opera in esame analizza in modo approfondito le principali misure dell’Agenda digitale che rafforzano precedenti orientamenti normativi in materia di innovazione digitale.
pagine: 232
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6912-7
data pubblicazione: Febbraio 2014
editore: Aracne
collana: Quaderni di Diritto ed Economia delle comunicazioni e dei media | 8
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto