La CEDU e le discriminazioni di genere
5,00 €
3,00 €
     
SINTESI
Il testo esamina la giurisprudenza della Corte Europea dei diritti dell’Uomo in materia di discriminazione delle donne ed analizza la posizione dei giudici donne in seno alla Corte e nel contesto dei giudici europei. Lo studio riproduce la relazione tenuta al convegno nazionale “Donne in magistratura 1963-2013…50 anni dopo”, organizzato dall’Associazione nazionale magistrati in Roma il 27 settembre 2013.
pagine: 18
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6901-1
data pubblicazione: Novembre 2013
editore: Aracne
collana: Orientamenti di Strasburgo | 18
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto