Il licenziamento individuale nei processi di riorganizzazione dell'impresa
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Il lavoro approfondisce il tema del licenziamento per ragioni di impresa, tematica da sempre oggetto di vivace dibattito nell’ambito della comunità scientifica e al centro di elaborazioni giurisprudenziali d’indubbia rilevanza. Dopo una prima parte destinata alla ricostruzione teorica del recesso per ragioni d’impresa quale espressione della libertà d’iniziativa economica privata, ne segue una seconda focalizzata sull’esame delle pronunce della giurisprudenza in materia. Vengono infine analizzate le riforme legislative più recenti, inquadrandole nell’ambito di una maggiore di flessibilità in uscita in armonia con le logiche della c.d. flexicurity. Lo studio intende valorizzare il contributo interpretativo dei giudici il cui ruolo, già assai significativo nel definire i limiti al licenziamento economico, è stato ulteriormente enfatizzato in seguito alle modifiche in tema di rimedi contro il licenziamento illegittimo introdotte con la l. 92/2012.
pagine: 184
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6848-9
data pubblicazione: Gennaio 2014
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto