La Roma di Cornelio Nepote
Studi
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
Cornelio Nepote è importante poiché ciò che di suo ci è pervenuto consente di compiere incursioni nella storia dell’antichità. Di qui il convegno foggiano Cornelio Nepote e il suo mondo (inquadrato nel tema Classici in Capitanata), da cui nasce questo libro, che si offre quale spunto per una riflessione su un entourage di grande rilievo. La Roma di Cesare e Cicerone è infatti anche la Roma di Nepote, oltre che di Catullo e Lucrezio ed è sempre utile riconsiderare personaggi e contesti, che sono il fondamento della nostra tradizione di pensiero. Gli antichi ci parlano ancora e noi ci interroghiamo non senza frutto sulle loro esistenze ovvero su come noi stessi un tempo eravamo.
pagine: 212
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6780-2
data pubblicazione: Dicembre 2013
editore: Aracne
collana: Lecturae novae | 1
SINTESI
INDICE
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto