Trovatori alla corte di Alfonso X
Afonso Mendez de Besteiros e Estevan Faian
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
I due trovatori la cui opera è oggetto di questa edizione critica operarono entrambi presso la corte di Alfonso X Rey Sabio di Castiglia, che per l’Europa del XIII secolo rappresentò un vero e proprio laboratorio culturale. Le poesie di Afonso Mendez de Besteiros e di Estevan Faian descrivono un mondo, quello delle corti medievali, in cui il raffinato canto d’amore per l’irraggiungibile senhor e la più mordace satira dei costumi sociali sanno coesistere senza contrasti. Un ambiente culturale unico, capace di promuovere una poesia che s’ispira alla grande lezione dei trovatori provenzali, e che proprio sotto l’egida del re saggio si ritaglierà uno spazio autonomo nel panorama della lirica romanza medievale. L’edizione è corredata da un’ampia introduzione, dalla traduzione di tutte le poesie e da un ricco apparato di note esplicative, oltre ad un rimario e ad un glossario.
pagine: 164
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6768-0
data pubblicazione: Dicembre 2013
editore: Aracne
collana: Orizzonti medievali | 6
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto