Interstiziopatie polmonari di origine occupazionale
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
La conoscenza delle interstiziopatie polmonari negli ultimi anni è stata interessata da grandi progressi dovuti in buona parte all’introduzione di nuove tecniche di indagine, quali il lavaggio broncoalveolare, ed al perfezionamento delle metodiche radiologiche, nonché all’approfondimento delle conoscenze in campo immunologico. Ciò non poteva non riflettersi sulla diagnostica delle pneumoconiosi, ritornate nuovamente alla ribalta anche per la possibilità di riconoscere la presenza di quadri molto iniziali. Il testo è rivolto a medici del lavoro, specializzandi di varie discipline e studenti di Medicina che vogliano approfondire l’argomento senza dover affrontare le difficoltà legate agli approcci assai differenti con cui questa materia viene trattata in letteratura. Buona parte del testo è dedicata alle patologie asbesto-correlate che rappresentano quelle di gran lunga più frequenti nella nostra realtà, senza però dimenticare altre forme, soprattutto per gli aspetti diversi da quelli classici che oggi sempre più spesso è possibile osservare.
pagine: 172
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6748-2
data pubblicazione: Dicembre 2013
editore: Aracne
collana: Quaderni di Medicina del Lavoro, Ergonomia e Terapia occupazionale | 2
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto