La materia della mente
32,00 €
19,2 €
     
SINTESI
Questo testo si collega idealmente a quello precedentemente pubblicato (Grazie al caso, alla necessità e… ai batteri, Aracne editrice, 2011), in un tentativo di chiarire come le conoscenze scientifiche attualmente disponibili possano aiutare a formare una coerente e condivisa visione del mondo. Il messaggio che si intende trasmettere, sia sul piano filosofico sia su quello biomedico, è che i molti misteri che ancora circondano il comportamento umano possano essere chiariti grazie all’utilizzo del metodo scientifico e non da riflessioni basate su pregiudizi, opinioni, ipotesi astratte non esplorabili scientificamente o ancora da rivelazioni divine. Le neuroscienze rappresentano la nuova frontiera perché la conoscenza del funzionamento del cervello apre interessanti e, per certi versi pericolosissime, strade che coinvolgono non soltanto la medicina. L’ambizione degli autori è quella di riaffermare la base materiale del pensiero e del comportamento umano, presentando le principali evidenze scientifiche (anatomiche, biochimiche, genetiche e cliniche) senza cadere nel positivismo e nel determinismo.
pagine: 568
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6744-4
data pubblicazione: Dicembre 2013
editore: Aracne
collana: Scienze microbiologiche, generali e cliniche | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto