Tetsuo
Dall’era Meiji alla contemporaneità
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Tetsuo rappresenta un punto d’arrivo nella cinematografia giapponese, una sorta di apice in cui si condensano e fondono varie istanze culturali e artistiche. Uscito nel 1989, anno della caduta del muro di Berlino e della morte dell’Imperatore Hirohito, riassume in sé molte delle tensioni del decennio e ne anticipa di nuove. Definito “film cyberpunk” Tetsuo porta alla superficie il disagio dell’individuo, la sua volontà di proteggersi e trovare un’identità in qualche modo gratificante e pregna di senso nella società che lo mercifica e lo schiaccia all’interno della città-metropoli. Questo saggio è un approccio analitico al film di Tsukamoto che, attraversando la storia e la cultura visiva giapponese dall’era Meiji alla contemporaneità, lascia emergere legami inattesi fra loro.
pagine: 92
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6726-0
data pubblicazione: Dicembre 2013
editore: Aracne
collana: Cinema ed estetica cinematografica
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto