Governare la Chiesa
La governance e il governo
10,00 €
     
SINTESI
Il presente volumetto si propone di far conoscere le principali istituzioni per il tramite delle quali la Chiesa è governata nella sua dimensione universale e nella sua dimensione particolare, comprendendo quale rapporto di derivazione esiste tra la natura della Chiesa, che è anche una peculiare società visibile legata dal vincolo della comunione tra i suoi fedeli, e le strutture necessarie per il suo governo. L’esposizione della disciplina giuridica si riferisce alla attuale normativa di governo (a cominciare da quella del codice di diritto canonico), di cui si offre una sintetica esposizione, con riguardo alle esigenze di cambiamento e di adattamento alla missione della Chiesa, avendo cura di trattare anche di alcuni temi sui quali il dibattito è sempre continuo e interessante, che interessano gli aspetti giuridici, come quelli del potere, della democrazia, del laicato, della peculiare funzione della diplomazia, del rapporto tra collegialità e primato. In particolare il volume contiene una prima riflessione sulla riforma avviata da Papa Francesco relativamente alla curia romana, allo Ior, alla struttura economico-amministrativa della Santa Sede, alla prevenzione ed al contrasto del riciclaggio, con riferimenti all’ultima Esortazione apostolica Evangelii gaudium.
pagine: 100
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6709-3
data pubblicazione: Dicembre 2013
editore: Aracne
collana: Società | Diritti | Religioni | 15
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto