Kaulonìa, la città dell’amazzone Clete
Gli scavi dell’Università di Firenze a Monasterace Marina
23,00 €
13,8 €
     
SINTESI
La Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana ospita con vivo piacere, negli spazi espositivi del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, la mostra Kaulonía la città dell’amazzone Clete: un’occasione di sintesi dei dati sinora noti riguardo alla colonia achea sorta sulle sponde dello Ionio, ma soprattutto un’occasione per ampliarne il panorama grazie ai risultati delle indagini archeologiche più recenti, condotte da numerose istituzioni italiane ed europee in diverse aree dell’insediamento antico. L’ingente messe di informazioni raccolte consente di integrare il quadro storico di Kaulonía, ma soprattutto di ridefinirne radicalmente alcuni momenti essenziali: i tempi e i modi della fondazione della città e della colonizzazione della chora, la ripresa del III secolo a.C. dopo la distruzione siracusana, l’arrivo delle genti brettie, la successiva occupazione romana. In particolare, lo scavo condotto da Lucia Lepore e dal suo gruppo di lavoro, composto da giovani studiosi dell’Università degli Studi di Firenze, in località S. Marco nord-est, di cui si presenta un cospicuo nucleo di reperti, offre la concreta possibilità di entrare in un quartiere della città con vocazione residenziale e commerciale e di seguire la vita dei suoi abitanti per più di un millennio, dalle prime tracce, databili all’VIII secolo a.C., con alterne vicende di abbandono e di stasi seguite da rioccupazioni, ristrutturazioni degli edifici e modificazioni delle loro funzioni, fino al VI secolo d.C.
pagine: 112
formato: 21 x 21
ISBN: 978-88-548-6686-7
data pubblicazione: Dicembre 2013
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto