Ut pictura poësis
Enrico Baj-Edoardo Sanguineti: una curiosa coincidenza
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
L’analisi proposta tenta di ricostruire le esperienze artistiche e letterarie di due tra i maggiori esponenti del secondo Novecento, Enrico Baj ed Edoardo Sanguineti, mettendo a fuoco alcuni elementi comuni nelle loro opere ed il carattere “elettivo” del loro rapporto. Allo stesso tempo si tenta di tracciare un percorso in cui il dialogo tra le due “arti sorelle” si fa evidente. Un dialogo che si concreta tra l’opera di Baj e di Sanguineti sin dal 1951, l’anno delle “scritture nucleari”, rivitalizzandosi nel corso dei decenni sino alla realizzazione dell’Apocalisse figurativa di Baj e poetica, o meglio alfabetica, di Sanguineti. Un’avventura tra arte e letteratura che riflette una caratteristica propria dell’agire sia dell’artista che del poeta e insieme uno dei nodi cruciali delle arti contemporanee, la contaminazione, l’integrazione dei linguaggi.
pagine: 232
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6674-4
data pubblicazione: Novembre 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto