Progetti di piazze e strade
24,00 €
     
SINTESI
Piazze e strade, fatte di edifici e di spazi “vuoti” d'uso pubblico, sono il tema dei progetti che qui si presentano. Si tratta di strade e piazze che vogliono essere al tempo stesso ideali e singolari: ideali perché evocative della figura della piazza e della strada nella costruzione della città italiana, singolari perché in rapporto con l’identità-unicità dei rispettivi contesti. Le idee che hanno orientato questi progetti – il riferimento del progetto degli edifici al progetto del luogo urbano, l’esempio della forma dei luoghi e della tipologia degli edifici della città come irrinunciabile unità di misura del significato del Nuovo, le convenzioni figurative “senza tempo” dell'architettura come costruzione – sostengono e sono sostenute dall'idea più generale dell'architettura come disciplina con un proprio sapere specifico e trasmissibile. Di particolare evidenza nei progetti qui presentati è l’affermazione della necessità di riferire il progetto degli edifici al progetto dei luoghi urbani, un riferimento quasi sempre trascurato, particolarmente in Italia, nelle espansioni della città del dopoguerra. Rimettere il progetto degli edifici in una prospettiva urbana significa riconoscere nella “città di strade e piazze” un elemento dell'identità della città europea, irrinunciabile anche per un insediamento odierno che voglia avere il carattere di città. Esiste uno spazio di libertà dell'architetto, per la sua “creatività” artistica, in un progetto di architettura, che si affida a principi e regole razionali? Penso che i progetti qui presentati esaltino l’importanza dell’invenzione dell'architetto, che non dimentica il significato civile dell’architettura, la sua importanza per il miglioramento della qualità urbana e abitativa degli insediamenti umani.
pagine: 120
formato: 22 x 22
ISBN: 978-88-548-6673-7
data pubblicazione: Novembre 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto