Neurodidattica, lingua e apprendimenti
Riflessione teorica e proposte operative
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
L’opera, frutto dell’attività di action–research svolta all’interno del Master NE.FO.DO., getta le basi per nuove proposte che vedono nella ricerca Neurodidattica il loro centro. La Neurodidattica si configura come “sistema autonomo di dipendenze interne” che può contenere discipline quali le Neuroscienze, la Didattica, la Psicologia e la Pedagogia speciale, da cui si diramano la neurofisiologia dell’apprendimento linguistico, che si interseca con l’analisi contrastiva di lingue tipologicamente affini, la Lingüística perceptiva e l’insiemistica. Da tale sistema si propaga in particolare la Teoria delle Intelligenze Multiple, spunto per una rivisitazione epistemologica della ‘Didattica’, in quanto hard science. Il sistema trova la sua entropia nell’analisi di stili, strategie e tecniche di apprendimento considerate “più adeguate” alla costruzione delle strategie didattiche che un docente/formatore può adottare. L’appendice al volume è un vademecum neurodidattico per il docente di Lingua Straniera.
pagine: 244
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6656-0
data pubblicazione: Novembre 2013
editore: Aracne
collana: Neuropaideia | 1
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto