Contributi alla restituzione delle basiliche Pelagiana e Onoriana di San Lorenzo fuori le Mura in Roma
25,00 €
15,00 €
     
SINTESI
Questo studio affianca alla ricerca documentale, bibliografica e iconografica, il rilievo architettonico e un’analisi spaziale, strutturale, costruttiva, dimensionale e proporzionale per una lettura della complessità della fabbrica di San Lorenzo fuori le mura, nel tentativo di tracciarne la storia anche in relazione alle mentalità architettoniche che ne hanno indotto le trasformazioni nel tempo. Vengono approfonditi due momenti fondamentali della lunghissima vicenda del monumento cristiano: l'originaria basilica di Pelagio II, della fine del VI secolo, e il suo ampliamento attraverso la totale riconfigurazione unitaria operata da Onorio III, agli inizi del XIII secolo. I nuovi dati emersi dallo studio evidenziano il condizionamento e la complementarietà delle realizzazioni onoriane rispetto a quelle pelagiane, con le quali si integrano in una concezione spaziale unitaria delle due basiliche, rivelando sorprendenti e arditi effetti prospettici e traducendo in modo romano la grammatica del primo gotico.
pagine: 264
formato: 19,5 x 28
ISBN: 978-88-548-6593-8
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Beni architettonici e paesaggio | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto