L'autonomia della scienza in un fisico credente
Due scritti di Pierre Duhem
10,00 €
     
SINTESI
Questo volume raccoglie, nell’originale francese e nella traduzione italiana, due scritti di Pierre Duhem in cui si rivendica, sulla scorta di considerazioni strettamente epistemologiche e della critica riguardante momenti importanti della storia della filosofia, l’autonomia della fisica dalla metafisica. Se si tien conto del fatto che Duhem è un fervente cattolico, tali scritti sono ancor più preziosi perché essi contribuiscono, nel periodo in cui il tomismo subordina la scienza alla metafisica, a emancipare chiaramente la sua filosofia della scienza dallo stereotipo storiografico secondo cui egli avrebbe elaborato una fisica del credente e il suo pensiero avrebbe un carattere eminentemente apologetico.
pagine: 140
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6585-3
data pubblicazione: Luglio 2014
editore: Aracne
collana: Duhemiana | 1
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto