Centrale d’allarme interbancaria e tutela del cliente
10,00 €
7,00 €
     
SINTESI
Il volume intende offrire un panorama ragionato della disciplina normativa relativa alla cosiddetta Centrale d’Allarme Interbancaria (CAI), come nel gergo della prassi bancaria viene chiamato il sistema di centralizzazione delle informazioni sui rischi di pagamento mediante assegno ovvero carte di pagamento.
Tale sistema prevede l’iscrizione nell’archivio informatizzato, denominato appunto Centrale d’Allarme Interbancaria, dei dati personali relativi ai soggetti che hanno illecitamente emesso assegni senza autorizzazione ovvero senza provvista, nonché dei soggetti cui sia stata revocata l’autorizzazione all’utilizzo di carte di pagamento e dei dati relativi agli assegni e alle carte di pagamento revocati, sottratti o smarriti.
Dall’iscrizione conseguente ad illecita emissione di assegni deriva l’effetto automatico della cosiddetta revoca di sistema all’utilizzo dello strumento dell’assegno, per un periodo determinato. Il volume delinea quindi il regime di responsabilità nel caso di illecita iscrizione nella Centrale, nonchè i caratteri della tutela cautelare azionabile dal cliente bancario.
pagine: 92
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6582-2
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Diritto dei mercati | 3
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto