Abitanti, di passaggio
Riflessioni filosofiche sull'abitare umano
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Gli esseri umani vivono nel mondo abitando: l'esistenza si svolge in intimità con lo spazio, oltre che con il tempo. Se ricca e feconda è stata la riflessione sul senso della dimensione temporale, l'attenzione è stata invece rivolta con minore continuità e radicalità al coinvolgimento essenziale con la spazialità. È decisivo che il pensiero e la prassi mettano al centro delle proprie occupazioni e preoccupazioni la “questione del luogo”. Ne potranno venire percorsi inediti per la cura di sé, per l’etica e per la politica: prospettive che, mentre non rinunciano alla capacità del trascendimento, sanno essere fedeli alla finitezza e guardare con feconda serenità a ciò che la costituisce, anche al suo limite.
pagine: 136
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6575-4
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Percorsi di Etica. Saggi | 12
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto