Legittimità e relazione simbolica in George Herbert Mead
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
George Herbert Mead (1863–1931), filosofo americano pragmatista a cavallo tra Ottocento e Novecento, ha trattato la tematica della legittimità dell’azione sociale in relazione al processo simbolico nella comunicazione inter-individuale. Infatti, come si vedrà nel libro, questi aspetti per Mead sono inseparabili anche quando si tratta di questioni inerenti al pensiero politico, che nella sua concezione è estremamente interconnesso con le procedure di simbolizzazione del contesto sociale verso cui si riferisce.
pagine: 188
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6554-9
data pubblicazione: Settembre 2014
editore: Aracne
collana: Diritto di stampa | 60
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto