Dai migranti ai turisti
Gentrification, luoghi del consumo e modelli di fruizione nelle città globali
18,00 €
10,8 €
     
SINTESI
Harlem a New York, Spitalfields a Londra, Belleville a Parigi e Kreuzberg a Berlino condividono un passato manifatturiero e operaio, una radicata attrattività migratoria e un presente in bilico tra riqualificazione e degrado, tra riscoperta turistica e tensioni sociali. Attraverso l’analisi della loro evoluzione, il volume approfondisce gli effetti dei mutamenti che stanno rimodellando le inner cities in diversi scenari urbani, riconducibili al fenomeno della gentrification che sta diffondendo nuovi modelli di consumo di beni e di luoghi fra turisti e gentrifiers, spesso in contrasto con quelli sedimentati nel tessuto socio–economico e culturale nel corso degli anni.
pagine: 288
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6549-5
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Geografia economico-politica | 11
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto