La sterilizzazione umana in un approccio biogiuridico
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
La sterilizzazione umana, coinvolgendo radicalmente la complessità della persona, solleva problematiche antropologiche, culturali e sociali e suscita, individualmente e socialmente, conflitti fra inviolabilità biologica e libertà che sollecitano la filosofia del diritto a saggiare l’adeguatezza delle categorie giuridiche tradizionali e a misurare i limiti entro cui le scelte pubbliche possono legittimamente condizionare le scelte private.
pagine: 128
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6508-2
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Limina | 4
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto