Le nuove frontiere della libertà religiosa tra pluralismo sociale e pluralismo istituzionale
Il ruolo delle Regioni
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Questo saggio intende verificare, in un’ottica costituzionalistica, quale sia oggi in Italia l’effettivo contenuto della libertà religiosa riconosciuta ai singoli e ai gruppi confessionali. Dopo aver evidenziato come sia imprescindibile, per una tale analisi, riferirsi al contesto statuale in cui si situa di volta in volta questa fondamentale libertà, lo studio ne esamina i molteplici profili assunti nel nostro ordinamento – dalle prescrizioni alimentari e di abbigliamento all’educazione dei figli, dai criteri di identificazione delle confessioni religiose alle intese di queste con lo Stato – ampliando poi l’analisi alla verifica del ruolo delle Regioni nella concreta garanzia e promozione della libertà in oggetto e alle conseguenze del crescente pluralismo sociale e culturale su di essa e, più in generale, sui principi su cui si fonda la nostra Repubblica.
pagine: 244
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6504-4
data pubblicazione: Settembre 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto