La frontiera del “porno” dei delitti contro gli animali
7,00 €
4,2 €
     
SINTESI
“Baldina” è il nome d’arte con cui si faceva chiamare la donna che uccideva numerosi piccoli animali schiacciandoli con i piedi, facendosi filmare nell’impresa e mettendo poi in commercio i video realizzati.
pagine: 28
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6493-1
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Diritto | Nuovi casi | 36
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto