Istantanee demografiche, familiari e sociali
Sammichele di Bari attraverso il Catasto onciario del 1752
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Le tasse opprimono gli umili. Gli interventi politici provocano asfissia come effetto diretto. La sorveglianza economica pervade ogni meandro dei ceti fragili trascurando la gente danarosa. I media perdono attendibilità dimenticando di informare i cittadini su particolari azioni di governo che saranno loro fatali. Tutto questo riguarda un presente che affonda le sue radici nell’epoca dell’età moderna. Le fonti archivistiche restituiscono una visione di realtà remote permettendo di focalizzare gli eventi contemporanei. L’opera è l’esito dell’analisi condotta su una fonte settecentesca, il catasto onciario redatto nel comune di Sammichele nel 1752. Stilato una sola volta, per volontà di re Carlo III di Borbone, è un documento fiscale volto a garantire una ripartizione equa del carico fiscale nel Regno. Registra informazioni su: struttura della popolazione, attività occupazionali, livello di reddito familiare con le dovute e prevedibili eccezioni.
pagine: 264
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6486-3
data pubblicazione: Novembre 2013
editore: Aracne
collana: Il “cannocchiale” dello storico: miti e ideologie. Sezione “Dinamiche del contemporaneo” | 3
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto