Attendere in linea
Le nuove frontiere del lavoro nel caso dei call center in Calabria
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Il lavoro nei Call Center può essere considerato come una delle maggiori espressioni delle trasformazioni socioeconomiche in atto, e per questo è un punto di vista privilegiato per osservarne elementi e caratteri.Ogni trasformazione prevede un confine da attraversare. Trasformare è “dare forma muovendo avanti”. Che tipo di confine conosce oggi il lavoro e la sua organizzazione? O, forse, è più corretto parlare di frontiera? Uno spazio, cioè, in cui gli elementi predominanti sono l’incertezza e la commistione?A partire dall’analisi del lavoro nei call center in Calabria, si indagano diverse frontiere vissute dai tre principali attori in campo: le organizzazioni, tra burocrazia e flessibilità; i territori, tra mancanza di lavoro e sviluppo dell’occupazione; i lavoratori, tra lavoro desiderato e scelte di vita.
pagine: 112
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6485-6
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto