Scienza, fede e verità personale in Michael Polanyi
18,00 €
10,8 €
Valentina Savojardo
Presentazione di Carlo Vinti
     
SINTESI
La domanda sui possibili aspetti ragionevoli o razionali, rintracciabili nell’ambito della fede religiosa, scaturisce dalle riflessioni polanyiane sulla scienza. L’analisi delle questioni centrali dell’epistemologia di Michael Polanyi e il confronto con la prospettiva kuhniana permettono di ripensare, a partire da un punto di vista epistemologico, i confini dell’esperienza religiosa, riscoprendo il legame con una verità personale, capace di creare legame nella scissione.
pagine: 300
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6483-2
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Percorsi di Etica. Saggi | 13
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto