La valutazione e l’utilizzo della prova nel processo tributario
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
La prova, incidendo sulla formazione del pensiero del giudice e quindi sulla sua successiva decisione, costituisce il momento più importante del processo. Nel presente volume si esamina la prova nel processo tributario non solo attraverso l’esame dei diversi strumenti probatori e dei poteri istruttori, ma valorizzando la prospettiva del giudice che deve analizzare e valutare le prove prodotte dalle parti. L’indagine, svolta con attenzione ai più recenti sviluppi normativi e giurisprudenziali, parte dall’esame della prova nel processo in generale, preliminarmente attraverso una visione complessiva della stessa in ambito civile, penale e amministrativo per poi valutarla nel processo tributario ragionando sulle diverse tipologie di prova (le prove atipiche, le indirette, gli indizi e le presunzioni). Particolare attenzione è rivolta al tema dell’acquisizione della prova, dell’istruttoria preventiva e del contraddittorio tra l’amministrazione ed il contribuente nella fase procedimentale e dei suoi risvolti in fase processuale.
pagine: 252
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6469-6
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Saggi di diritto tributario | 6
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto