Il trasporto multimodale nell’unitarietà dei trasporti
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Il cambiamento nella modalità di trasferimento della merce, l’affermazione nei traffici commerciali del trasporto multimodale (determinatosi con le innovazioni tecnologiche e la globalizzazione dei mercati), l’assenza di una normativa che lo disciplini (internazionale uniforme, statuale o europea) ed il contestuale sviluppo di prassi contrattuali, hanno offerto lo spunto per indagare sulla natura giuridica del contratto di trasporto multimodale e su quella del soggetto (imprenditore) che ne assume l’organizzazione e la responsabilità per rischio di impresa. Il rilievo, inoltre, dell’unicità del contratto, il suo inquadramento nei tipi legali o in altra categoria, quale il contratto di impresa, la sua individualità rispetto agli altri tipi di trasporto (potendone tuttavia divenire quasi una formula riassuntiva), l’unitarietà del fenomeno trasporto, conducono alla possibilità di successivi ulteriori approfondimenti sul ruolo del contratto di trasporto multimodale nell’ambito del diritto dei trasporti.
pagine: 248
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6440-5
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto