Descartes e la filosofia trascendentale
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Mettersi sulle tracce del pensiero cartesiano e ripercorrerne il cammino alla luce delle riflessioni che ne hanno fatto, a torto o a ragione, un antesignano della moderna e post-moderna filosofia trascendentale può condurre a risultati inaspettati che sicuramente dirottano lontano e differiscono altrimenti dalla propria destinazione originaria (come se poi effettivamente ce ne fosse una sola?) il pensiero del filosofo francese.
Questo libro è un po’ come il diario o il resoconto di un viaggio per i sentieri, spesso interrotti, che si dipanano dall’origine cartesiana del pensiero moderno occidentale, lungo un cammino segnato dalle pietre miliari di una tradizione di pensiero che ha interpretato la filosofia cartesiana come aurora di quel pensiero definitosi trascendentale nel mezzogiorno della filosofia kantiano–fichtiana.
pagine: 160
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6428-3
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Ars inveniendi | 22
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto