Geografie della città e del suo fuori
Narrazioni iblee contemporanee
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
La Sicilia sud–orientale, caratterizzata dalla presenza dei monti Iblei, è una terra di antichissima antropizzazione. Le trasformazioni economiche generate dal secondo dopoguerra hanno riplasmato una trama territoriale fatta di città di medie e piccole dimensioni, creando nuove centralità extraurbane, forti e, quasi sempre, dominanti. Il risultato è un nuovo rapporto tra la città e il suo “fuori” che è tipico della contemporaneità. Un “fuori” che nasce e si sviluppa dal superamento dello storico antagonismo tra città e campagna.
pagine: 172
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6422-1
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: Geografia economico-politica | 12
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto