Sul decoro urbano
Considerazioni sull’uso politico della decenza
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
I temi approfonditi in questo breve saggio comprendono un’analisi critica delle figure sociali e delle tipizzazioni contemporanee su cui prende forma il delicato tema delle paure e dell’insicurezza percepita, tenendo conto degli indici criminosi, della presenza urbana di nuove forme di devianza sociale, la cui esistenza non dipende soltanto da esse. L’effetto “imbuto sociale” che le città contemporanee incarnano è figlio di un processo di trasformazione repentino che non può essere sottovalutato. Quella della insicurezza sociale è una questione da governare. non con soli fini strumentali, a ridosso di una campagna elettorale o sull’onda di una presupposta “emergenza”. Questo libro può dunque contribuire a precisare alcune questioni indubbiamente sottoposte alle vessazioni del diritto, senza per questo fermarsi alla presa d’atto o all’inevitabile uso distorto che ne fa “il potere”. Proprio perché ne emerge un’istantanea in cui è deficitario il peso della progettualità politica si propone di andare oltre. Sulla scorta di esperienze possibili, che rimettano al primo posto delle agende istituzionali i fenomeni che gravitano intorno alla questione della sicurezza dal crimine e delle paure urbane.
pagine: 100
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6418-4
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto