Algarotti, Gasparo Gozzi e la lezione di Pope
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
In questo studio su Gasparo Gozzi, Francesco Algarotti e il Saggio sulla critica di Alexander Pope, per la prima volta negli studî settecenteschi vengono indagati a tappeto specifici testi e l’impianto di poetica ivi contenuto di due autori centrali del Settecento. Per la prima volta cioè viene rilevato, con un’analisi comparativa serrata e puntuale che la Difesa di Dante di G. Gozzi e il Saggio sopra la rima, il Saggio sopra la pittura e il Saggio sopra Orazio di Algarotti sono testi concepiti ed elaborati in strettissima dipendenza con le indicazioni di poetica di Pope, il quale, pur nell’ambito del classicismo razionalistico del secolo, aveva saputo configurare idee fondamentali per la definizione del “buon gusto” in preminenti generi letterarî del secolo dei lumi: dall’eroicomico al pastorale o bucolico, dal didascalico al genere delle eroidi, alla epistola morale di stampo oraziano.
(Giuseppe A. Camerino)
pagine: 140
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6407-8
data pubblicazione: Settembre 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto