Sulle tracce dei Macassan. Avventura nel golfo
Racconto scritto per gli amici
6,00 €
3,6 €
     
SINTESI
La missione di ricerca ittica nell’isola di Bentinck vicino a Mornington, nell’immenso Golfo di Carpentaria, Australia settentrionale, che costituisce l’occasione di questo racconto, viene programmata in collaborazione da due aziende. La missione è una straordinaria, breve esperienza di un gruppo di persone distanti fra loro (migliaia di anni e di miglia). Il risultato tecnico sarà di fatto molto modesto: di fatto un insuccesso, a meno di non considerare la missione come la prima di una serie. Un’impresa molto complessa: l’acqua del mare attorno a quelle isole è sempre torbida, con grandi maree che scoprono sterminate aree costiere; per di più, le carte nautiche di quella parte del mondo sono ancora incomplete. Navigazione, dunque, pericolosa, anche se tutte le dotazioni di bordo sono complete. La ricerca non può non essere fatta altro che a vista, nuotando sott’acqua. La preda è infatti una pregiata specie di oloturia: Holoturia scabra, l’habitat della quale è la pateria sommersa bassi fondali, nel cui sedimento spesso l’animale si nasconde. La ragione per la quale ben due gruppi e un significativo frammento del mondo scientifico ad essi collegato debbano occuparsi di quell’insignificante creatura (che nell’italiano gergale identifichiamo con vari epiteti, il meno offensivo dei quali è cetriolo di mare) si trova nel bordo fra storia e preistoria, lungo una delle vie dei canti di Chatwin che, attraversando tutto il continente da sud a nord porta attraverso il mare fino in Indonesia.
pagine: 60
formato: 13,5 x 21
ISBN: 978-88-548-6391-0
data pubblicazione: Ottobre 2013
editore: Aracne
collana: FORMATO A TEMA | 006
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto