Il test di coscienza
e altri racconti ai confini della realtà
12,00 €
     
SINTESI
Un lampo, il lampo vivo e intenso di un laser a illuminare la pagina e a condurci all’interno di un laboratorio. E subito il lettore avverte che l’orizzonte narrativo è nuovo e diverso, che chi racconta è uno scienziato che conosce profondamente la realtà e l’originalità, le difficoltà e la felicità della ricerca. Accanto tutto un mondo di amicizie, affetti, passioni, delusioni e sogni, che Andrea Frova muove sulla tastiera di una prosa ricca e duttile, elegante e classica, acuminata, calibrata tra informazione tecnica, precisa e chiara, e connotazione, che lascia trasparire umori, scatti d’ironia, emozioni. Storie diverse, spesso amare e critiche nei confronti della società presente, ma tutte ravvicinate da una visione laica e generosa della vita, da un umanesimo fondato sulla fiducia nella ragione, che regge e guida l’operare scientifico naturalmente, ma anche fiducia nella fantasia, nella forza dell’immaginazione e del desiderio. Un tessuto, anche stilistico, che fonde all’apice letteratura e scienza, facendo perno sulla creatività sia dell’artista sia dello scienziato.
(Dalla Prefazione di Gabriella Palli Baroni)
pagine: 196
formato: 14 x 17
ISBN: 978-88-548-6380-4
data pubblicazione: Settembre 2013
editore: Aracne
collana: Filamenti | 7
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto