1968
Scoprirsi sottovoce
8,00 €
     
SINTESI
È la prima silloge poetica di questo giovane autore, che già contiene innati punti di riferimento lirici e metafore nel linguaggio versatile, musicale del giovane esordiente. La struttura dell’opera si muove su diversi piani paralleli e complementari al tempo stesso: i paesaggi della natura (che raffigurano anche paesaggi dell’animo); la figura di una donna, estasi e tormento dell’animo dell’autore; il pessimismo a volte cosmico (che non sfocia mai in moti depressivi, bensì nella “lipomania”, che sta a significare la “dolce malinconia” degli antichi autori, in particolare Leopardi e Tasso; l’incanto della natura in tutta la sua bellezza, quasi in una visione francescana del Creato; infine la meditazione della morte che paradossalmente scaturisce in un senso escatologico di una vita nascente.
pagine: 76
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6352-1
data pubblicazione: Settembre 2013
editore: Aracne
collana: Prova d’autore | 7
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto