Quattro opere missionarie in Malawi
21,00 €
12,6 €
     
SINTESI
C’è gente che deve essere ammirata ed additata ad esempio per ciò che fa gratuitamente, in silenzio, per il prossimo. Opera in tanti luoghi e istituzioni del mondo aiutando gli altri nei modi più diversi in relazione alle proprie sensibilità e capacità. In Malawi, in uno degli Stati più poveri dell’Africa, spendono la loro esistenza i missionari: Eugenio Salmaso, Lorenzo Pege, Rita Milesi e le Suore Sacramentine. Con la fede della ricompensa di un Dio misericordioso che abbraccia tutta l’umanità, dedicano le proprie energie per fare vivere meglio — o con minore sofferenza — i consimili africani. Per capire al meglio i loro problemi hanno studiato la loro lingua, il chichewa e le loro antiche tradizioni. Agiscono nell’immediato senza alcun interesse personale ora con la sola speranza di lasciare in eredità — possibilmente agli africani — i loro grandi ideali morali e civili insieme alle loro notevoli realizzazioni.Dovremmo cercare di capirli meglio per gli aiuti che specificatamente necessitano. Vivono una realtà ormai molto distante dal nostro modo di sentire le cose e i valori. Con la società del benessere il nostro metro si è alterato per misurare il valore dell’uomo, le sue necessità ed aspirazioni.
pagine: 112
formato: 21 x 14
ISBN: 978-88-548-6312-5
data pubblicazione: Settembre 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto