L’asse del caos
Criminalità organizzata e terrorismo
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Criminalità organizzata e terrorismo sono fenomeni così differenti come vuole la storia che ne è stata fatta negli ultimi anni? Gli attentati dell’11 settembre 2001 avevano già indotto l’ONU ad attirare l’attenzione sulle connessioni logistiche tra differenti reti criminali. Appaiono sempre più evidenti le analogie tra i due fenomeni, nonostante le diversità concettuali esistenti. Le mafie assumono carattere eversivo e non esitano a ricorrere a metodi terroristici, mentre le organizzazioni terroristiche tendono a mutuare modelli organizzativi mafiosi. La criminalità a fini economici e quella a fini ideologici minacciano i valori e i principi fondamentali sui quali sono basate le democrazie. Alla luce dei valori di civiltà occidentali, tutte le reti criminali sono violente, ma la strategia della violenza differisce secondo le culture, le circostanze storiche e contingenti, tanto da realizzarsi a volte in maniera occulta altre in maniera eclatante. L’obiettivo della violenza è di creare ovvero mantenere un clima di terrore permanente, al fine di modificare in tutto o in parte l’ordine costituzionale all’interno dei sistemi giuridici nazionali. Da qui l’importanza, per i sistemi democratici, di non deviare da un approccio legalitario, anche nel contrasto al terrorismo, senza il quale viene minacciata la stessa legittimità del contrasto. Gli autori raccomandano dunque l’adozione di un linguaggio giuridico comune per la definizione dei fenomeni di terrorismo e criminalità organizzata negli ordinamenti penali, anche al fine di armonizzare le rispettive legislazioni ed evitare discrasie che si ripercuotono sulle modalità di intervento repressivo e giudiziario e sulla collaborazione internazionale.
pagine: 112
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6266-1
data pubblicazione: Settembre 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto