Riconfigurazioni politiche nelle aree di conflitto a sud del Sahara
Nigeria, Sud Sudan e Mali
17,00 €
10,2 €
     
SINTESI
Questo volume si concentra sugli ultimi eventi che hanno modificato e riconfigurato gli equilibri politici nelle aree di conflitto a Sud del Sahara, con particolare attenzione al multiforme scenario nigeriano, alla rivolta tuareg che ha destabilizzato il Mali, e alla recente secessione che ha ridisegnato i confini sudanesi. Dal pericolo fondamentalista e nichilista rappresentato dai Boko Haram nelle regioni settentrionali della Nigeria, alla violenza diffusa da sempre nell’importante città di Jos, fino alle drammatiche rivendicazioni del MEND nel Sud-Est, lo Stato Federale nigeriano appare in tutta la sua poliedrica complessità e in tutte le sue lacerazioni. L’analisi del Sud Sudan, ripercorre il lungo e difficile cammino verso l’indipendenza e pone in risalto le problematiche politiche e sociali che il nuovo Stato deve affrontare quotidianamente in un teatro regionale segnato da una grande instabilità. A sua volta, la trattazione sul Mali offre uno spaccato della rivolta tuareg che per oltre un anno ha diviso questo paese del Sahel sulla falsariga di una lettura puntuale della stratificazione degli avvenimenti che hanno favorito il controllo dell’Azawad da parte dei gruppi narco-jihadisti e il successivo intervento francese.
pagine: 240
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6107-7
data pubblicazione: Luglio 2013
editore: Aracne
collana: Collana didattica del Dipartimento di Storia, Culture, Religioni della Sapienza Università di Roma | 5
SINTESI
INDICE
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto