La geopolitica dell'Australia nel nuovo millennio
Il contesto Asia-Pacifico
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Gli ultimi anni, dominati dalla scia della crisi economica mondiale e dalla marginalizzazione delle vecchie potenze occidentali, vedono in controtendenza la crescita politica ed economica dell’Australia. Un Paese vasto, scarsamente popolato e di secondaria importanza negli affari globali è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante in seno alle grandi potenze asiatiche, sorretto da una poderosa crescita economica. Come è stato possibile, quale strada ha seguito questo Paese sui generis? Il presente saggio ripercorre la sua storia, dall’epoca coloniale fino ai giorni nostri, mostrandone i punti di forza e di debolezza, le decisioni chiave del passato e i possibili sviluppi futuri. Un punto di partenza per osservare la geopolitica dell’Australia e la sua notevole complessità che, contro ogni previsione, le ha permesso, pur con la sua storica impostazione occidentale, di evitare la crisi globale e al contempo di agganciarsi a uno sviluppo che va al di là di quello meramente economico.
pagine: 108
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6102-2
data pubblicazione: Luglio 2013
editore: Aracne
collana: Mappamondi | 5
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto