La verità e il bene
“Veritas”, “bonitas”, “verum” e “bonum” nelle Quaestiones disputatae de veritate di Tommaso d’Aquino
20,00 €
12,00 €
     
SINTESI
La verità e/o il bene? Attraverso l’analisi lessicografica di ‘veritas’, ‘verum’, ‘bonitas’ e ‘bonum’ nelle Quaestiones disputatae de veritate di Tommaso d’Aquino, il presente volume intende esaminarne la complessa articolazione semantattica, cercando di resistere alla tentazione di procedere “per opposizioni semantiche”, ossia di voler in qualche modo giustificare un primato della verità sul bene o del bene sulla verità. Attraverso la ricostruzione del concetto di verità, vero, bontà e bene nel De veritate, l’analisi effettuata ha infine cercato di fornire alcune prime indicazioni sulla vasta portata teoretico-dottrinale di tali nozioni, come il rapporto tra la circolarità dei processi conoscitivi e l’assenso di fede; la complessa dinamica che lega la prima veritas alla veritas mutabilis dell’ambito contingente; la problematicità del male nella sua duplice dimensione di privazione e contrarietà; la rilevanza della metafisica della creazione come substrato e a priori teologico delle argomentazioni filosofiche dell’Aquinate.
pagine: 248
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-6091-9
data pubblicazione: Giugno 2013
editore: Aracne
collana: Lemmata Christianorum | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto