La conferenza di servizi in materia ambientale
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
La presente opera esamina le modalità e il grado con cui la tutela degli interessi ambientali deroga alle ordinarie esigenze di semplificazione perseguite attraverso la conferenza di servizi. Anche se questo organismo non è il solo istituto semplificatorio della l. n. 241/1990 a contemplare profili derogatori in relazione a tali interessi, esso resta nondimeno il momento procedimentale dove maggiore è la considerazione del particolare valore della tutela dell’ambiente, il laboratorio privilegiato per l’analisi della ponderazione rafforzata di cui essa gode. L’analisi si snoda dal modello generale di conferenza di servizi ambientale, disciplinato dalla legge sul procedimento amministrativo, alle conferenze speciali previste nei diversi settori ambientali, per esaminare come i limiti alla semplificazione si rimodellano quantitativamente e, soprattutto, qualitativamente in ciascun contesto, attraverso una valutazione comparativa degli istituti conferenziali previsti dai principali procedimenti autorizzatori ambientali, interni ed esterni al Codice dell’ambiente.
pagine: 268
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-6083-4
data pubblicazione: Giugno 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto