Il consolidamento murario
Tecniche d’intervento
21,00 €
     
SINTESI
Nella complessa problematica del recupero e della ristrutturazione dei vecchi agglomerati edilizi si inseriscono quei problemi di carattere tecnico- costruttivo la cui soluzione rende possibile la realizzazione di un determinato programma di intervento.
Le pagine che seguono sono dedicate appunto alla illustrazione dei principali e più tipici problemi che un tecnico si trova ad affrontare nel consolidamento e nella ristrutturazione dei vecchi edifici ad ossatura muraria.
Si è volutamente omessa qualsiasi trattazione riguardante i dissesti delle strutture in calcestruzzo armato e intelaiate, per la semplice ragione che tali strutture, essendo relativamente recenti, raramente si ritrovano in quei nuclei edilizi antichi da ristrutturare.
Anche lo studio dei dissesti dovuti a fenomeni vibratori (traffico veicolare e azioni sismiche} non viene trattato perché presenta aspetti troppo specialistici, che esulano dal nostro scopo, ed anche perché gli eventuali interventi di restauro statico, in murature lesionate da azioni vibratorie, non differiscono, nei concetti e nella sostanza, da quelli usuali. Per i principali fenomeni di dissesto si è cercato, nella maniera più semplice possibile, di illustrare i concetti che permettono di risalire dai sintomi alle cause e quindi progettare gli interventi.
È per tale ragione che nelle prime pagine si è creduto opportuno riassumere, in maniera elementare, il meccanismo della rottura dei materiali sottoposti a sollecitazioni superiori alla loro resistenza e le cause che giustificano le più frequenti deformazioni e forme fessurative.
pagine: 341
formato: 16 x 22
ISBN: 978-88-548-5970-8
data pubblicazione: Aprile 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto