Populonia: inferno o paradiso?
Il polo siderurgico di Populonia nell’antichità, un tentativo di quantificazione
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
Il volume affronta il tema dell’attività siderurgica nella Populonia etrusca e romana da una nuova prospettiva: immedesimandosi nei suoi colleghi ingegneri dell’antichità, l’Autore cerca di ricostruire in termini quantitativi tutta la catena operativa del ferro, determinando con calcoli matematici la produzione di ferro, il consumo di materie prime, la dimensione e il numero di trasporti marittimi e terrestri, la dimensione e il numero degli impianti produttivi (carbonaie, forni di riduzione, forni di forgiatura) e, infine, la quantità di animali da soma e di manodopera, fornendo un quadro grandioso e impressionante di un centro siderurgico dell’antichità. Nelle appendici vengono riportate in brevi sintesi tutte le fonti utilizzate, i calcoli effettuati e i relativi risultati. Nel CD allegato si riportano sotto forma di foglio elettronico i calcoli effettuati e le formule utilizzate.
pagine: 116
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5948-7
data pubblicazione: Maggio 2013
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto