Compravendita frazionata di residenze turistico-alberghiere
18,00 €
10,8 €
     
SINTESI
L’opera affronta il tema della frazionabilità di residenze turistico-alberghiere in unità abitative autonome al fine della successiva vendita in proprietà esclusiva o in regime di multiproprietà, avendo riguardo, in particolare, al problema delle elusioni della normativa in tema di strutture ricettive alberghiere. L’argomento è di estrema attualità in considerazione di una recente sentenza della Corte Costituzionale sul Codice del Turismo che ha riattribuito alle Regioni la competenza legislativa esclusiva in tema di strutture ricettive e degli ultimi orientamenti della giurisprudenza penale sempre più restrittivi, tanto da ravvisare in alcune ipotesi di compravendita frazionata il reato di lottizzazione abusiva. Alcune fuorvianti interpretazioni hanno drasticamente ritenuto esistente un divieto assoluto alle operazioni di frazionamento che invece (almeno per la maggioranza delle Regioni) non sussiste, come viene spiegato nel lavoro, nel quale si indica la strada per realizzare legittimamente la compravendita frazionata. La monografia è la prima sull’argomento, corredata di utile appendice normativa, Regione per Regione.
pagine: 312
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5930-2
data pubblicazione: Aprile 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto